RP WIRED AURICOLARE Band Head Panasonic Binaurale HF300ME H RP A NERO mobile BLU P1qaqFO

NOTEBOOK di DDR2 memoria 5300 Pavilion Memory Compaq dv6599eo HP portatile 2GB RAM 4f1pnqf

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

HP dv6599eo Compaq Pavilion memoria di portatile DDR2 2GB RAM 5300 NOTEBOOK Memory Conoscenze e abilità da conseguire

Il Corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti necessari per conseguire un grado di preparazione completa sui più importanti principi ed istituti del diritto amministrativo, che consenta altresì loro di coglierne i numerosi risvolti pratico-applicativi. Considerata la vastità e la complessità della materia, l'attività didattica si strutturerà in modo da presentare in una prima fase del corso con quali modalità le pubbliche amministrazioni operano, attraverso l'analisi dei principali moduli organizzativi da esse utilizzati e delle attività che sono chiamate a svolgere. In una seconda fase saranno invece sviluppate le tematiche connesse alle modalità di esercizio dell'azione amministrativa ed altresì i profili generali della giustizia amministrativa. In questo senso, verranno pertanto approfondite le nozioni istituzionali proprie del diritto amministrativo, quali: le ragioni dell'esistenza di un potere pubblico e la sottoposizione dello stesso a regole giuridiche; l'organizzazione amministrativa nelle articolazioni del governo centrale e delle autonomie locali; il momento funzionale dell'azione amministrativa e le garanzie per gli amministrati; gli istituti della giustizia amministrativa. Ad integrazione di questa preparazione di base, il Corso si propone altresì di realizzare un significativo coinvolgimento degli studenti, attraverso lezioni ed incontri di approfondimento delle tematiche più innovative e controverse della materia, in cui poter ricostruire, a seconda dell'argomento, i diversi orientamenti dottrinali, l'evoluzione giurisprudenziale e le dinamiche concrete, grazie all'impiego di metodi didattici interattivi quali il learning on demand, o la partecipazione degli studenti ad incontri con qualificati esponenti della società civile.

Programma/Contenuti

PARTE I: Diritto amministrativo sostanziale

1. L'amministrazione e il suo diritto

2. Ordinamento giuridico e amministrazione: la disciplina costituzionale

3. L'organizzazione amministrativa: profili generali

4. L'organizzazione degli enti pubblici

di 5300 NOTEBOOK memoria HP portatile dv6599eo Pavilion DDR2 RAM 2GB Compaq Memory 5. Situazioni giuridiche soggettive e loro vicende

6. Il procedimento amministrativo

7. La conclusione del procedimento amministrativo: il provvedimento e gli accordi amministrativi

HP 5300 dv6599eo NOTEBOOK memoria di portatile 2GB Pavilion Compaq Memory RAM DDR2 8. Obbligazioni della pubblica amministrazione e diritto comune

PARTE II: Giustizia amministrativa

9. L'evoluzione del sistema italiano di giustizia amministrativa e la tutela innanzi al giudice ordinario

10. La tutela innanzi al giudice amministrativo

11. La tutela innanzi ai giudici amministrativi speciali e i ricorsi amministrativi

Testi/Bibliografia

Il libro di testo qui sotto consigliato rappresenta l'indicazione più aggiornata.

In relazione al rilievo della materia e alla consistenza del corso, al fine di acquisire una preparazione adeguata e completa su tutti gli argomenti oggetto di programma, che tenga conto altresì della necessità di conseguire grazie al corso una solida base di conoscenze anche ai fini degli studi post-laurea, si consiglia agli studenti la preparazione utilizzando il seguente testo:

E. CASETTA, Manuale di diritto amministrativo, Giuffrè, Milano, XX edizione, 2018.

Per gli studenti ora iscritti al Corso di laurea magistrale che devono superare l'esame di Diritto Amministrativo per un numero di crediti inferiore a 18 (e cioè non devono sostenere l'intero esame):

se devono acquisire 12 crediti residui: E. CASETTA, capitoli VI, VII, VIII, IX, X, XI;

se devono acquisire 9 crediti residui: E. CASETTA, capitoli VIII, IX, X, XI;

se devono acquisire 6 crediti residui: E. CASETTA, capitoli IX, X, XI;

se devono acquisire 3 crediti residui: E. CASETTA, capitoli IX e XI.

Lo studente che disponga già di libri di testo consigliati nei precedenti A.A. può presentarsi all'esame con la preparazione acquisita mediante tali precedenti volumi consigliati.

Gli studenti del programma Erasmus potranno concordare, a seconda del Paese di provenienza, il programma d'esame a lezione o negli orari di ricevimento.

* * *

Approfondimenti

Per lo studente che desiderasse svolgere approfondimenti e per lo studente che, una volta laureato, si stia preparando a concorsi ed alla propria formazione professionale, si consigliano i seguenti testi:

Sui profili generali della materia:

R. ALESSI, Principi di diritto amministrativo, voll. I e II, Giuffrè, Milano, 1978.

F. BENVENUTI, portatile Compaq NOTEBOOK dv6599eo 5300 DDR2 RAM HP 2GB Pavilion di Memory memoria Disegno dell'amministrazione Italiana. Linee positive e prospettive, Cedam, Padova, 1996.

M.S. GIANNINI, Diritto amministrativo, voll. I e II, Giuffrè, Milano, 1993.

Per l'illustrazione completa di vari aspetti della materia:

A. BARTOLINI, S. FANTINI, Le ragioni della specialità (principi e storia del diritto amministrativo), Maggioli, Rimini, 2017.

S. CASSESE, La democrazia e i suoi limiti, Mondadori, Milano, 2017.

S. COGNETTI, A. CONTIERI, S. LICCIARDELLO, F. MANGANARO, S. PERONGINI, F. SAITTA (a cura di), Percorsi di diritto amministrativo24 1 LED CONTRASTO 000 GARANZIA AOC 9 16 NERO ITALIA FORMATO COLORE 1 E2460SD2 6nwq15EaY5, Giappichelli, Torino, 2014.

G. DELLA CANANEA, Due process of Law beyond the State, Oxford University Press, Oxford, 2016.

D.U. GALETTA, Diritto amministrativo dell'Unione Europea. Argomenti e materiali, Giappichelli, Torino, 2014.

R. GAROFOLI, G. FERRARI, Manuale di diritto amministrativo, Nel Diritto Editore, Roma, 2017.

G. GRECO, Argomenti di diritto amministrativo, voll. I e II, Giuffrè, Milano, 2017.

B. G. MATTARELLA, Burocrazia e riforme. L'innovazione nella pubblica amministrazione, Il Mulino, Bologna, 2017.

L. MAZZAROLLI, G. PERICU, A.ROMANO, F. A. ROVERSI MONACO e F.G. SCOCA (a cura di), Diritto Amministrativo, Monduzzi Editore, Bologna, 2005.

G. MORBIDELLI (a cura di), I fondamenti dell'organizzazione amministrativa, Dike, Roma, 2010.

A. ROMANO (a cura di), memoria RAM Pavilion HP DDR2 di dv6599eo 2GB Compaq NOTEBOOK 5300 Memory portatile L'azione amministrativa, Giappichelli, Torino, 2016.

S. ROMANO, I. L’ordinamento giuridico, 1946, II. Principi di diritto costituzionale generale, 1946, III. Frammenti di un dizionario giuridico, 1947. Ora tutti in: L’"ultimo" Santi Romano, Giuffrè, Milano, 2013.

M. A. SANDULLI (a cura di), Codice dell'azione amministrativa, Milano, Giuffrè, 2017.

F. G. SCOCA (a cura di), Diritto Amministrativo, Giappichelli, Torino, 2017.

F. G. SCOCA, L'interesse legittimo. Storia e teoria, Giappichelli, Torino, 2017.

L. TORCHIA (a cura di), La dinamica del diritto amministrativo, Il Mulino, Bologna, 2017.

Sulla giustizia amministrativa:

G. CORSO, G. FARES, F. FOLLIERI, F. JACINTO, M. TRIMARCHI, Giustizia amministrativa. Casi di giurisprudenza, Giappichelli, Torino, 2014.

C.E GALLO, Manuale di giustizia amministrativa, Giappichelli, Torino, 2016.

G. MORBIDELLI, Codice della giustizia amministrativa, Giuffrè, Milano, 2015.

A. ROMANO, R. VILLATA (a cura di), Commentario breve alle leggi sulla giustizia amministrativa, Cedam, Padova, 2009.

N. SAITTA, Sistema di giustizia amministrativa, Editoriale Scientifica, Napoli, 2018.

F. G. SCOCA (a cura di), Giustizia amministrativa, Giappichelli, Torino, 2017.

A. TRAVI, Memory RAM dv6599eo NOTEBOOK HP portatile DDR2 2GB memoria 5300 Compaq di Pavilion Lezioni di giustizia amministrativa, Giappichelli, Torino, 2018.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione particolare al confronto e al dialogo diretto con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento o dibattito. Sarà inoltre possibile per gli studenti porgere ulteriori domande o questioni anche al di fuori degli orari di lezione frontale durante l'orario di ricevimento.

Al fine di rendere ancora più incisiva l'attività didattica durante il corso saranno organizzati cicli di incontri con qualificate personalità della società civile finalizzati all'approfondimento di metodologie e rilievi applicativi dell'attività amministrativa.

Per garantire la massima informazione e coordinamento durante lo svolgimento delle lezioni, gli studenti sono invitati a verificare sempre sul sito internet del docente eventuali avvisi nonché notizie inerenti al corso.

Sul sito internet del docente, gli studenti possono reperire una raccolta di importanti leggi amministrative e documenti.

Didattica integrativa

All'interno del corso saranno organizzati per gli studenti frequentanti cicli di seminari con esercitazioni pratiche, aventi ad oggetto l'analisi di provvedimenti e casi di specie e finalizzate a far conseguire agli studenti una comprensione di essi anche attraverso l'utilizzo delle più moderne tecnologie.

Al fine di meglio strutturare tali seminari, il docente procederà ad individuare gli argomenti in relazione alle tematiche esposte durante il ciclo di lezione che presentano maggiori spunti di interesse con il coinvolgimento degli studenti attraverso un modello di confronto di learning on demand.

Pavilion Compaq dv6599eo memoria 2GB DDR2 5300 di portatile HP NOTEBOOK Memory RAM Saranno organizzate visite al TAR e alla Corte dei conti per far assistere gli studenti alle udienze.

Modalità di verifica dell'apprendimento

RAM Memory memoria dv6599eo HP 5300 di portatile DDR2 Pavilion NOTEBOOK 2GB Compaq La prova d'esame di fine corso si svolgerà in forma orale e la valutazione sarà espressa in trentesimi. Il colloquio verterà sulle tematiche attinenti a quelle indicate nella sezione “Programma e contenuti”, al fine di verificare l'acquisizione da parte degli studenti delle nozioni impartite all'interno dell'insegnamento.

La valutazione della prova verrà effettuata tenendo in considerazione:

•la conoscenza dei profili istituzionali;

•la capacità di analizzare gli orientamenti giurisprudenziali e dottrinali;

•la capacità di effettuare collegamenti tra le diverse parti del programma;

•la capacità di sviluppare argomentazioni critiche;

•l’articolazione dell’esposizione;

•l’accuratezza dell’esposizione.

Secondo quanto previsto dai regolamenti di Ateneo e di Dipartimento, l'iscrizione all'esame finale potrà avvenire all'interno del portale informatico dell'Ateneo con i termini e le modalità ivi previste.

Esame Parziale per Studenti dell'A.A. 2018-2019

Gli studenti che stanno maturando la frequenza nell'A.A. 2018-2019 (studenti in corso della materia diritto amministrativo) potranno sostenere in questo A.A. una prova intermedia (c.d. parziale) di verifica dell'apprendimento. Tale parte non sarà oggetto di ulteriore verifica specifica in sede di esame finale.

Gli studenti fuori corso hanno avuto la possibilità di sostenere l'esame parziale nei rispettivi AA.AA. di maturazione della frequenza.

portatile Pavilion memoria RAM HP DDR2 Compaq NOTEBOOK 2GB Memory di dv6599eo 5300 La verifica dell'apprendimento svolta attraverso la prova intermedia sarà riferita alle seguenti parti di programma:

E. CASETTA: capitoli I, II, III, IV, V, VI.

L'esame parziale si svolge in forma orale.

Propedeuticità

L'esame potrà essere sostenuto solo dopo aver superato gli esami di diritto costituzionale e di diritto privato.

Tesi di laurea

L'assegnazione della tesi avviene previo colloquio nell'orario di ricevimento.

L'eventuale nomina di un correlatore deve essere concordata con il docente.

Non sono previste liste di attesa.

Strumenti a supporto della didattica

Per rendere più completo lo studio e l'approfondimento delle tematiche trattate durante le lezioni verranno indicati agli studenti ulteriori materiali didattici, in aggiunta ai testi indicati nell'apposita sezione di questa pagina.

Tale materiale verrà, inoltre, messo a disposizione degli studenti, che potranno consultarlo sul sito web del docente.

Gli studenti che per ragioni dipendenti da disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) necessitino di strumenti compensativi potranno comunicare al docente le loro esigenze in modo da essere indirizzati ai referenti e concordare l’adozione degli accorgimenti più opportuni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Nicola Aicardi